Regolamenti

REGOLAMENTO INTERNO SOCIETARIO

Il Club Scherma Leonessa SSD SRL è una società sportiva specializzata nell’insegnamento della pratica schermistica. Ogni tesserato, iscrivendosi dichiara di accettare e sottoscrivere il seguente regolamento interno:

  1. Tutti i tesserati hanno pari opportunità, stessi diritti e doveri;
  2. Qualsiasi forma di discriminazione razziale (etnica, orientamento sessuale, religiosa etc) non sarà tollerata: pena l’espulsione del tesserato senza diritto di rimborso;
  3. Attaccamento alla “maglia” e spirito di squadra fanno parte dell’identità societaria e in qualsiasi modo il tesserato dovrà adottare atteggiamenti che possano ledere l’immagine e l’essenza societaria;
  4. L’utilizzo di asciugamani e il mantenimento della pulizia negli ambienti utilizzati è obbligatorio;
  5. Il tesserato è tenuto ad utilizzare la struttura ed il materiale societario (dove previsto) responsabilmente e senza correre il rischio di recare danno a se stesso o a terzi, quindi nel pieno rispetto delle norme di sicurezza previste;
  6. Ogni tesserato è tenuto a leggere, rispettare ed accettare il regolamento della Federazione Italiana Scherma e dell’ente  di promozione sportiva ASI o qualunque altro ente al quale la società sarà affiliata;
  7. L’utilizzo di sostanze dopanti è assolutamente vietato: pena l’espulsione senza preavviso e senza diritto di rimborso;
  8. Ogni tesserato (in caso di minore chi ne fa le veci) si impegna a versare le quote come pattuito in fase di iscrizione, secondo le modalità concordate ed entro le scadenze prestabilite: in caso di mancanza di tale presupposto la società si riserva il diritto di sospendere temporaneamente o permanentemente l’accesso alle proprie strutture ai tesserati inadempienti;
  9. Le quote concordate comprendono una quota tesseramento e sono comunque da intendersi come abbonamenti annuali (fatta eccezione per le lezioni proposte sotto forma di carnet ingressi): in caso di rinuncia da parte del tesserato in corso di annualità, lo stesso, sarà tenuto a versare comunque il saldo relativo al corso scelto;
  10. Il tesserato si impegna a fornire un certificato medico in corso di validità (diverso per tipologia in base all’età e al corso scelto) ed è consapevole che in caso di certificazione scaduta l’accesso alle strutture sarà bloccato temporaneamente o permanentemente senza diritto di rimborso;

L’inosservanza di questo regolamento autorizzerà la società ad adottare i provvedimenti che riterrà più opportuni (anche l’espulsione senza diritto di rimborso).

close

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere futuri aggiornamenti, è gratuito!

Informativa sulla privacy